Mercurio

mercurio

Astronomia

Simbologia

Mitologia

Morfologia

Archetipo e Psicologia

Riepilogo

 

 

 

 

Astronomia

Mercurio è il primo pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal Sole e il più piccolo in dimensioni. Il suo aspetto ricorda da vicino quello della Luna. Il suo nome deriva da quello dell'omonima divinità romana; il suo simbolo astronomico consiste in una rappresentazione stilizzata del caduceo del dio.

Si ritiene che Mercurio, come gli altri corpi rocciosi del sistema solare interno, si sia formato per accrezione del materiale sospeso nel disco protoplanetario che ha dato origine, circa 5 miliardi di anni fa, al Sistema Solare.

 

 

Il suolo di Mercurio è ricco di crateri a causa di impatti avvenuti con asteroidi e da bacini riempiti da antiche colate laviche, ancora evidenti a causa della mancaza di un’atmosfera. I crateri più piccoli hanno un diametro di 10 km mentre quelli più grandi di circa 200 km.

Il pianeta è caratterizzato da grandi escursioni termiche con temperature superiori ai 350° C nella zona esposta al Sole, mentre nella parte in ombra arrivano a -170° C, grazie alla sua vicinanza alla nostra stella.

L’accellerazione di gravità di Mercurio è 0,377 volte quella terrestre, quindi un uomo di 70 70kg peserebbe su Mercurio 25,9 kg.

Inoltre dati recenti ci informano che il pianeta si sia rimpicciolito di circa 5 km, in quanto il suo nucleo ferroso si sta raffreddando e solidificandosi il volume del pianeta diminuisce.

 

Dati fisici Valori
Distanza media dal Sole
Diametro
Velocità orbitale attorno al Sole
Periodo di rotazione
Periodo di rivoluzione
Satelliti noti
Massa (Terra = 1)
Volume (Terra = 1)
Densità media
Temp. Min alla superficie
Temp. Max alla superficie
Inclinazione dell’asse
Incl. orbita rispetto all’eclittica
Pressione alla superficie (Terra = 1)
57,9 milioni di Km
4878 Km
47,87 Km/s
58g 16h
88g
nessuno
0,055
0,056
5,43 g/cm3
170°C
400°C

7° 00’ 15’’
10-15

 

Mitologia

Mercurio (in latino Mercurius, in greco Hermes) nella mitologia greca e romana è il nome del dio dell'eloquenza, del commercio e dei ladri. La sua bacchetta, il Caduceo, un bastone alato su cui si attorcigliano due serpenti, è divenuta simbolo della medicina. Essendo il messaggero degli dei viene spesso raffigurato con le ali ai piedi. 

L'Inno omerico ad Hermes lo invoca come:

"Dio dalle molte risorse (polu'tropos), gentilmente astuto, predone, guida di mandrie, apportatore di sogni, osservatore notturno, ladro ai cancelli".

Da Hermes deriva la parola "ermeneutica", ovvero l'arte di interpretare i significati nascosti. In greco un uomo fortunato veniva chiamato "hermaion".

 

Rubens: Mercurio e Argo

 

E ancora Warren Kenton lo descrive:

“Mercurio che i Greci chiamavano Hermes era la personificazione della mente agile, dell’inganno acuto, della parola e della comunicazione. La sua immagine era quella di un giovane irrequieto che coglieva e poi lasciava andare qualunque cosa incontrasse lungo il cammino, ed era considerato il principio alla base dei sensi. In quanto messaggero degli dei, Mercurio li informava sugli avvenimenti del mondo, e ne trasmetteva il responso. In continuo movimento, non cessava di acquistare, ricordare e dimenticare, consumando innumerevoli e superficiali relazioni amorose, tutto questo descrive simbolicamente la parte mercuriale dell’uomo. Dio della curiosità, portava il caduceo. Gli fu assegnato il dominio sui viaggi, i commerci, le comunicazioni, la conoscenza generale, il virtuosismo e la perizia. Patrono dei ladri e degli uomini d’affari, assumeva rapidamente l’etica di coloro che lo circondavano, uomini o pianeti che fossero. Più interessato all’eccitazione del momento che alle conseguenze, era il messagero luminoso dell’astuzia e dell’irresponsabilità.”

 

Mercurio Hermes

 

Simbologia

Mercurio rappresenta l’attività cerebrale in quanto ricezione ed elaborazione di informazioni che provengono dal mondo circostante: è il filtro attraverso il quale vediamo e conosciamo il mondo. Il contatto intellettivo con il mondo, la percezione dei dati, il tempo rapido, la velocità, la velocità di apprendimento, l’attenzione, il desiderio di comunicare, la socievolezza, la lucidità, l’invidia, il senso dell’umorismo, la scaltrezza, l’abilità commerciale, i ladri, l’udito, l’adolescenza,i fratelli, la relazione con i figli, i bronchi, le orecchie, il colon.

 

 

È l’intelligenza, la percezione intellettuale, la logica come capacità di apprendere e formulare idee e concetti, la comunicazione come espressione di forme e rappresentazione di contenuti.

È la ragione in senso lato, la capacità di esplorare, studiare, apprendere, ordinare, valutare l’intelligenza, e ciò implica curiosità, abilità, calcolo.

È movimento, vivacità, ingegnosità, perspicacia, intuito, astuzia, scaltrezza, senso critico, disinvoltura nelle gestione delle risorse economiche.

Morfologia

Sul piano fisico Mercurio dona un aspetto giovanile anche in età avanzata, in particolare attraverso un’espressione del viso arzilla e una corporatura snella e longilinea. Il tipo mercuriale generalemente presenta una testa di dimensioni leggermente ridotte. La carnagione è sottile e a volte lascia intravedere i contorni ossei. La fronte è convessa e le arcate sopraccigliari sporgenti, le sopracciglia sono sottili, rade e allungate, il naso generalmente di ridotte dimensioni sottile e appuntito; la bocca è tendenzialmente stretta e le labbra sottili. La statura non è generalmente elevata. Caratteristica centrale è il movimento, il tipo mercuriale infatti appare spesso lesto e rapido, in virtù dei riflessi nervosi particolarmente pronti.

Un Mercurio in una posizione complessa nel tema di nascita può portare gracilità.

Per quanto riguarda il carattere il mercuriale è incostante. Sempre occupato in qualcosa che le interessa, sempre solo momentaneamente, perché prima o poi abbandona quello che sta facendo senza portarlo a compimento, passando con leggerezza ad altre occupazioni.

La perseveranza non è il suo forte. I talenti sono l’adattabilità, l’intelligenza vivace e l’abilità manuale e commerciale che consente i successi nei campi più disperati.

Possiede inoltre capacità diplomatiche e odia le scelte irrevocabili, astuto, tende a raggirare gli ostacoli piuttosto che affrontarli frontalmente.

Il tipo mercuriale non possiede una grande creatività ma risulta molto abile nel plagio, il suo cuore è sempre controllato dalla ragione, in amore ha una grande difficoltà a prendere le relazioni sul serio.

Il tipo mercuriale non ama i ruoli di organizzazione o di comando, danno il meglio nella rappresentanza, nella gestione di esercizi commerciali, nel giornalismo, e in tutte quelle professioni che richiedono dinamismo e spostamenti continui.

Psicologia e Archetipo

A Mercurio spetta la realtà pratica e materiale, è un’intelligenza pratica e non esaurisce tutte le forme di intelligenza di un individuo, ma ha bisogno di altri pianeti. L’intelligenza emotiva per esempio è mostrata dalla Luna e da Nettuno.

Il pianeta è lucido, burlone, critico e spietato con un senso della giustizia e dell’onestà tutti suoi, non a casa è proprio Hermes ad essere il dio dei ladri, si annoia in fretta ed ha bisogno di stimoli e novità, non a caso incarna perfettamente l’archetipo dell’adolescente e soprattutto del Cercatore.

 

 

Il Cercatore è quella parte di noi lucida e razionale che cerca soluzioni, risposte e un benessere maggiore anche a costo di attraversare esperienze complesse e complicate.

Il nostro Mercurio è continuamente stimolato da eccessi di informazioni, TV, internet e cellulari nelle ore di veglia quotidiane. Mercurio ogni giorno produce nelle nostre teste circa 12.500 pensieri .

 

 

MERCURIO

mercurio

La Relazione Intellettuale con il Mondo
 

Giro dello Zodiaco 87 giorni
Simbologia Intelligenza, astuzia, comunicazione
Anatomia e fisiologia Sistema nervoso, bronchi, timpani, orecchie
Ruolo familiare e sociale Figlio adolescente, fratello, amico
Domicilio Gemelli, Vergine
Esilio Sagittario, Pesci
Esaltazione Scorpione
Caduta Toro
Archetipo Cercatore
Funzione Conoscenza, comprensione, raziocinio
Lato oscuro Disonestà, ipocrisia, falsità, cinismo

 

 

 

 

I Pianeti

 



 

 

Seguici su Facebook

Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.