Diaspro Rosso

Storia

Il Diaspro rosso, è stato utilizzato sin dall' antichità, veniva utilizzato per fare frecce, e tenuto in grande considerazione per scopi religiosi.

 

 

Nel Medioevo continuò ad incontrare grande favore. I muri della cappella di San Venceslao a Praga sono ornati di diaspro rosso. Attorno al 1300 i gioiellieri di praga sezionavano e lucidavano le pietre. Gli esemplari più belli venivano inseriti nelle pareti delle case e poi incorniciati in oro come vere e proprie opere d' arte della natura. L' Imperatore Rodolfo II fu un grande estimatore di pietre, fece costruire una tavola che rappresentava un paesaggio completamente in diaspro di vari colori.

 

 

Il diaspro rosso è citato nella Bibbia, quando Giovanni vede il trono afferma “..colui che stava seduto era dell' aspetto simile alla pietra del diaspro”.

Il diaspro imperiale era la pietra simbolo di una delle tribù di Israele. Gli Indiani d' America usavano il diaspro come pietra abrasiva e certe tribù lo chiamavano “pietra portatrice di pioggia”. Grazie al diaspro rosso riuscivano a scoprire l' acqua nel terreno, probabilmente perchè aumentava la sensibilità del cercatore. Sempre per gli Indiani, il diaspro era conosciuto come potente amuleto per la protezione contro gli ostacoli invisibili della notte.

 

Mineralogia: Famiglia del quarzo, contiene silice opalina

Formula Chimica: SiO2 + Fe, O, H, Si

Gruppo Cristallino: Dimetrico

Sistema Cristallino: Trigonale

Elemento: Fuoco

Chakra: Primo Chakra (Pavimento pelvico, vertebre sacrali, plesso sacrale, gambe, ano, genitali esterni, articolazioni).

 

 

Modalità di utilizzo

Il Diaspro Rosso è una pietra legata all' elemeto fuoco, riscalda e dà vitalità, stimola la circolazione, ha un effetto antipiretico. Purifica l' organismo aumentando l' ossigeno nel sangue e agevolando il rinnovamento delle cellule. Apporta beneficio al fegato e aiuta in caso di mestruazioni dolorose.

La pietra stimola in nostro guerriero interiore, caratteristica conferita grazie alla presenza di ferro. Sollecita quindi la forza di volontà, rende coraggiosi e dinamici, rinforza i nostri istinti di difesa, trasmette energia e favorisce una natura combattiva. Infonde il coraggio necessario per affrontare i compiti spiacevoli, rende spiritualmente attivi. Rivitalizza la psiche diminuendo lo stress, riporta la tranquillità e la serenità alla mente. Rafforza il senso di responsabilità e ha un effetto stabilizzante a livello mentale. Aiuta a riunirsi alla terra e a stare con i piedi per terra.

Il diaspro in combinazione con il rubino e la corniola rossa, applicati sul primo e secondo chakra ha potenti effetti rivitalizzanti.

Pianeta: 

Segno Zodiacale: 

 

Seguici su Facebook

Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.